Camera Doppia Comfort
 
 

Camere eleganti e classiche a Firenze, insonorizzate e accuratamente arredate per soddisfare ogni esigenza del viaggiatore e per accoglierlo nella massima comodità. Letto matrimoniale (separabile su richiesta in due letti singoli standard, biancheria cambiata giornalmente è possibile scegliere come misura di rispetto ambientale una diversa frequenza. Bagno privato con set di asciugamani e ciabatte, TV a schermo piatto e connessione WiFi gratuita sono solo alcuni dei conforts a disposizione del nostro ospite, tutti visualizzabili alla pagina dei servizi.
Tra le camere doppie classic troviamo le seguenti personalizzazioni dei nomi:
• Ferro Battuto: chiamata così per la ringhiera in ferro battuto che presenta la sapiente tecnica di lavorazione
• Balaustra: affaccio su un dettaglio architettonico che dal 400 è usata per i balconi e per importanti opere di architettura
• Dialogo: che richiama al valore e al significato del dialogo fra gli uomini, caratteristica sempre più rara nel nostro mondo tecnologico
• Pietra Serena: la "morbida" materia degli edifici fiorentini
• Cultura: aspetto caratteristico e distintivo di ogni essere umano
• Concerti: Musica con cui l'individuo esprime la sua personalità
• Convegni: divulgazione della cultura e il confronto fra popoli
• Angoli: per i punti di incontro tra le strutture affianco al nostro albergo
• Corte: centro di una microscopica vita sociale
• Faenza: antica strada che uscendo da Firenze portava alla città romagnola
• Unità: la piazza con l'obelisco in memoria dei caduti della guerra di Indipendenza
• Fortezza: Il Forte che controllala Città dal Basso, dedicata a San Giovanni Battista
• Vetri: affaccio sulla trasparenza e la solidità
• Mercato: il cuore del commercio familiare fiorentino
• Alloro: una delle vie del centro di Firenze che nel rinascimento accolse illustri personaggi tra cui Giotto
• Auditorium: sede di scambio interculturale per la conoscenza reciproca
• Terrazzi: sguardo sulla comunità
• Brunelleschi: in onore allo scultore e architetto che rinnovò l'arte italiana
• Nigetti: l'autore che progettò le Cappelle Medicee
• Morello: il monte che domina Firenze da nord-ovest
• Incastri:gioco di volumi fra le case